“Tutti su una stessa barca, fragili e disorientati, importanti e necessari” |

“Ci siamo trovati su una stessa barca fragili e disorientati, ma allo stesso tempo importanti e necessari, chiamati a remare insieme e a confrontarci a vicenda”. Con queste parole, tra le altre, Papa Francesco si è rivolto all’umanità intera oggi pomeriggio, per confortarla nella paura, ma anche per indirizzarla sulla strada giusta. Quando salì al soglio pontificio, Bergoglio non a caso scelse per nome “Francesco”, il Santo della rinuncia al possesso e del servizio per l’ultimo. Ma anche il protettore degli animali, associati nel nome di Francesco al senso più alto della generosità.

Non mi sorprende che da questo mondo, in questi giorni, mi abbiano raggiunto alcuni dei gesti più significativi nella direzione dell’aiuto verso l’attuale stato di sofferenza. Mi riferisco all’iniziativa del Laboratorio di analisi veterinarie Anca Lab, che ha deciso di donare fino a mille euro per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e alla raccolta fondi lanciata la scorsa domenica dall’associazione “Balzoo”, Banco italiano zoologico onlus. Su questo secondo fronte, è nostra intenzione aggiornare i lettori sul fatto che Cristina Bergamaschi, promotrice dell’iniziativa, è riuscita a comprare del cibo per cani e gatti, raggiungendoli sulle strade e i terreni dove loro la incontrano abitualmente, nelle zone balneari della città di Siracusa, in via Elorina, ma anche nella zona industriale di Augusta.

Abituati a rovistare tra gli sprechi del genere umano, ma anche ad approvvigionarsi grazie al contributo di molti volontari, colonie feline e cani vaganti restano in queste ore spaesati e privi dei normali riferimenti. Per tali ragioni, ricordiamo i contatti che Cristina Bergamaschi ci ha fornito per eventuali donazioni: Iban IT68C3608105138265447165451, Postepay 5333171002760524.

Michele Mangiafico

“Tutti su una stessa barca, fragili e disorientati, importanti e necessari” |

About The Author
-