Anche l’Unione italiana ciechi e ipovedenti della provincia di Ragusa ha celebrato, lo scorso 4 gennaio, la giornata mondiale dell’alfabeto Braille per l’integrazione e l’autonomia dei non vedenti. Ricorrendo, però, questo appuntamento nel pieno di una gravissima pandemia mondiale, l’Uici, facendo proprie le preoccupazioni manifestate dall’Unione a livello nazionale, ha inteso denunciare che le persone […]

Read more