La politica dovrebbe comprendere i fenomeni in atto, dovrebbe essere in grado di prepararli e d’indirizzarli, insomma, dovrebbe fungere da bussola per indicarci quale rotta intraprendere.Invece, la compagine politica è costituita da personaggi che, abbandonato ogni sussulto riformista, continuano ad arroccarsi in inconciliabili posizioni ideologiche.L’ideologia diventa il refugium peccatorum di aspiranti statisti che non avendo […]

Read more