“È noto ormai all’opinione pubblica che uno dei principali motivi dei ritardi nella procedura di diagnosi dei sintomatici sia la carenza infrastrutturale e tecnologica del territorio. Per carenza infrastrutturale, intendo dire il numero di laboratori autorizzati. Credo che non sia accettabile che, a quaranta giorni dal primo caso registrato in Sicilia, il principale laboratorio di […]

Read more