Una ricognizione complessiva sui finanziamenti già posti in essere riguardanti i beni architettonici dell’area iblea, su quelli ancora da prevedere e sugli altri che, risultando invece perduti, ci si attiverà nel tentativo di recuperare. E’ stato questo il senso dell’incontro tenutosi a Palermo tra l’on. Orazio Ragusa e il nuovo soprintendente di Ragusa, architetto Giorgio […]

Read more