Un vero e proprio inno all’amore, quello a cui hanno assistito lo scorso 27 Luglio, i 40.000 fan di Laura Pausini e Biagio Antonacci, gremendo gli spalti e il prato dello Stadio S. Filippo di Messina.
L’amore presente nelle canzoni in tutti i brani e in tutte le sue declinazioni.
Dall’amore romantico, appena iniziato e idealizzato, a quello struggente e nostalgico di una storia finita.
L’amore materno e paterno che augura un futuro luminoso ai propri figli e quello per la famiglia, a quanto pare presente spesso al seguito delle due star del pop italiano.
Infine l’amore fraterno tra due amici che con questo tour suggellano un sodalizio artistico e personale ormai di vecchia data, interpretando ciascuno i brani del proprio repertorio ma anche celebrando l’uno il successo dell’altra in un dialogo intimo su un divano comparso ad un tratto al centro del grande palco.
La Pausini, in grande forma canora, ha travolto con la sua energia gli spettatori, confermando una presenza scenica matura, ma la freschezza di sempre, quella che ha fatto innamorare di lei ed unisce le diverse generazioni dei suoi seguaci.
Biagio Antonacci, non da meno, ha affinato la sua vena interpretativa trasmettendo brividi nei suoi brani più intimi e facendo saltare e ballare tutti gli spettatori con i più conosciuti brani del suo repertorio, ricco di ritmi e suggestioni varie.
Supporto musicale di prestigio con la band composta dai due collaboratori storici di Laura e Biagio: Paolo Carta e Massimo Varini (entrambi alla chitarra) e completata da Placido Salamone (ancora chitarra), Fabio Coppini (tastiere), Gareth Brown (batteria), Roberto Gallinelli (basso), Ernesto Lopez (percussioni) e Yuri Barilaro (tastiere). Inoltre quattro archi (Giulia Monti, Francesca Musnicki, Caterina Coco, Giulia Sandoli)
e altrettanti coristi (Claudia D’Ulisse, David Blank, Gigi Fazio e Roberta Granà).
Lo spettacolo è stato impreziosito dalle performance di ben nove ballerini coordinati dal sapiente lavoro del coreografo Luca Tommasini, direttore artistico di Amici di Maria De Filippi.
Difficilmente i presenti dimenticheranno il grande show, costante sold-out in tutti gli stadi in cui è transitato. Un’ulteriore conferma della grande popolarità dei due tra gli artisti più conosciuti ed amati del panorama musicale italiano.

Francesco Sindoni

Pausini-Antonacci. Stadio gremito per la tappa siciliana del tour.

About The Author
-