Riapertura cimiteri: gradualmente si può per rispetto a chi piange i propri cari

“Una riapertura graduale, ragionata e controllata delle strutture cimiteriali a mio giudizio è possibile oltre che auspicabile”. Comincia così la lettera che il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ha scritto al Governatore siciliano, Nello Musumeci, per chiedere, nell’ottica di un ritorno graduale alla normalità, la riapertura dei cimiteri solo con determinati criteri. “Ben conoscendo la sua disponibilità ad ascoltare le richieste che le arrivano da più parti, sono fiducioso che anche questa venga presa in considerazione. Uno dei problemi che non è salito alla ribalta delle cronache ma che sicuramente interessa migliaia di persone, è quello legato alla possibilità di andare a visitare i propri cari che non ci sono più. Non si possono contare i cittadini che mi hanno chiesto di poter riaprire le porte del cimitero per andare a trovare chi il proprio padre, la propria madre o il proprio figlio. Ad essi si aggiungono tutti quei cittadini che hanno perso recentemente una persona cara, che non hanno potuto neanche salutare a causa del divieto di cerimonie religiose, tra cui i funerali. Si potrebbe pensare ad un accesso regolato, una volta a settimana solo per alcuni giorni e limitato ad un solo componente della famiglia. Spero che questa richiesta incontri il favore anche degli altri sindaci, visto che non è un problema solo di Modica. Tutti insieme potremo avere più forza nell’avanzare le nostre richieste”.

Modica: Riapertura cimiteri

| Attualità, News |
About The Author
-