Il messaggio pubblicitario “MELADAI” apparso in queste ultime settimane nella zona commerciale modicana, ma anche negli altri comuni della provincia, è stato notato da molte persone, possiamo quindi dire che ha fatto centro. Ma a quale prezzo?
La pubblicità suggestiona e insieme al prodotto vende stili di vita, costumi e modi di relazionarsi.
Quel doppio senso che il messaggio impone alla collettività se da un lato ha appagato la mediocrità, dall’altro ha calpestato altre verità.
Il “MELADAI” non va definito solo sessista, ma è anche un’offesa all’intero genere umano. Esso rivela la conferma di una diffusa mediocrità verso cui, inconsapevolmente ed in silenzio, ci stiamo dirigendo.
La CONSULTA FEMMINILE, insieme alla FIDAPA, all’Ass. MOGLI MEDICI, intendono rompere il silenzio dicendo:
Offriteci i prodotti che vendete, impressionateci con i colori e i suoni, ma non privateci della libertà di educare alla vita e ai sogni, ma soprattutto di guidare le nuove generazioni a costruire una sana relazione uomo-donna basata sul rispetto e la parità.

MELADAI

| Attualità, News |
About The Author
-