GARA AUTOMOBILISTICA “SALITA MONTI IBLEI”: GRAZIE AL NUOVO PERCORSO SARA’ POSSIBILE ASSISTERE ALLA GARA CON MAGGIORE FACILITA’ ANCHE PROVENENDO DA RAGUSA, MODICA E DAGLI ALTRI COMUNI IBLEI. RECORD DI ISCRITTI E UNA FESTA IN PIAZZA QUESTO SABATO SERA.
CHIARAMONTE GULFI (RG) – Record di iscritti, una festa in piazza Duomo, questo sabato sera per stare tutti insieme, ma soprattutto la vera grande novità: un percorso allungato, in totale 8,5 km, che permetterà di offrire uno spettacolo migliore ai tanti appassionati di automobilismo, consentendo anche una migliore e più facile fruizione, a quanti potranno arrivare da Ragusa, da Modica, dai vicini Comuni montani come Monterosso Almo e Giarratana, ma anche da altre zone iblee. Una scelta di campo, quella voluta dall’Amministrazione comunale di Chiaramonte Gulfi, per la 62esima edizione della “Salita Monti Iblei”.
E’ tutto ormai pronto per dare il via manifestazione sportiva che si terrà già a partire da questo venerdì 30 agosto con le verifiche tecniche, per poi proseguire sabato 31 agosto con le prove ufficiali e domenica 1 settembre con la gara ad una sola manche (start alle 9,30).
La rilevante novità di questa edizione è l’allungamento del tracciato di percorrenza che si estenderà, infatti, a 8,5 km per conferire maggior prestigio alla manifestazione, così come voluto fortemente dall’Amministrazione comunale in quanto già previsto nel suo programma elettorale.

In tal modo, oltre a consentire un maggio flusso turistico, verrà consentita anche una migliore e maggiore partecipazione di pubblico proveniente dalle limitrofe città della provincia, che potranno godere lo spettacolo direttamente nella nostra pineta e che negli ultimi anni, a causa della logistica, erano stati privati dal richiamo dell’evento.
Tale prolungamento di tracciato ha anche fatto ottenere il riconoscimento della corsa come gara nazionale di velocità in salita all’interno dei calendari ufficiali del “Trofeo italiano velocità montagna-sud”, del “Campionato siciliano di velocità in salita” e del “Campionato siciliano di velocità in salita auto storiche”.
Un doveroso ringraziamento giunge agli attori scesi in campo per la fattiva collaborazione nell’organizzazione dell’attesissima gara automobilistica. Si tratta della Prefettura di Ragusa, l’ex Provincia regionale di Ragusa, la Questura, i Vigili del Fuoco, il Comando dei Carabinieri, la Protezione Civile di Chiaramonte Gulfi, la Polizia Locale, il team Palikè, la Muxaro Corse, le cooperative FOCO e Nostra Signora di Gulfi, l’Iblea Hotel project, l’Associazione sportiva Piloti di Chiaramonte Gulfi, l’Associazione Cinquecentisti Chiaramontani e i giovani chiara montani che anche quest’anno si stanno spendendo nella sistemazione del percorso. Ed ancora il gruppo cronometristi iblei e i commissari di percorso che quest’anno raggiungono la soglia di 150 che, insieme ai numerosi piloti iscritti alla competizione (243 un numero record), nella serata di sabato in Piazza Duomo, in un’altra novità di questa edizione, potranno degustare delle pietanze tipiche a cura delle associazioni locali che hanno aderito all’iniziativa (Associazione Contrada Muti, Associazione Contrada Piano dell’Acqua e Associazione giovanile di Roccazzo).
Inoltre sarà possibile poter seguire la gara automobilistica attraverso impianti audio che saranno collocati lungo il percorso di gara (Partenza, Bar Pentagono, centro commerciale Villaggio Gulfi, curva del frantoio, curva delle quattro cappelle, circonvallazione, curva della caserma della forestale, Santuario Madonna delle Grazie e all’arrivo) e nel centro urbano (Balcone di Sicilia, Corso Umberto e Piazza Duomo).
Un grande evento sportivo che ha visto, come spiegato già in conferenza stampa, la fattiva e determinata collaborazione anche del Libero Consorzio dei Comuni iblei (l’ex Provincia) che ha migliorato con interventi specifici la sede stradale su cui si correrà lungo i tornanti che cingono la città di Chiaramonte Gulfi, attraversando poi i tornanti della pineta per giungere all’arrivo fissato all’Antica Stazione. E proprio l’arrivo praticamente alle porte del territorio del vicino Comune di Ragusa, assieme all’allungamento del percorso di 3 km, rappresentano la carta jolly di questa nuova edizione, come spiegano all’unisono il sindaco Sebastiano Gurrieri e il vicesindaco Paolo Battaglia: “La gara vivrà quest’anno una nuova fase, potendo contare su un percorso più lungo che vedrà il passaggio delle auto da corsa anche lungo i tornanti della pineta per arrivare fino all’Antica Stazione. Un chiaro invito, dunque, agli appassionati della vicina Ragusa, di Modica, dei Comuni montani di Monterosso Almo e Giarratana, e di altre zone iblee affinché possano raggiungere per tempo, e con maggiore facilità, il percorso di gara così da godersi, nella seconda parte, le fasi finali e l’arrivo. Al tempo stesso si potrà godere della nostra pineta per qualche ora di relax e magari anche qualche picnic”. Da sottolineare anche la grande attrattiva di questa manifestazione sportiva sotto l’aspetto turistico. Accanto ai piloti vi sono familiari, amici, appassionati, componenti dei vari team che pernottano a Chiaramonte Gulfi e nelle zone limitrofe, oltre che essere fruitori di ristoranti e locali della cittadina montana. Uno slancio anche dal punto di vista economico.

GARA AUTOMOBILISTICA “SALITA MONTI IBLEI”

About The Author
-